XC VERONA 2011 - 6° Trofeo San Vincenzo

ll caldo non ha fermato i tempi record sul giro realizzati da Efrem Bonelli (Velo Club del Garda) al Trofeo San Vincenzo, 5^ prova cross country di XC Verona, disputata domenica nel territorio del Comune di San Giorgio in Salici (VR). Con il tempo totale di 1h.12m.40s sui sei giri del tracciato ha vinto anche la prova riservata alla categoria elite master precedendo Nicola Busola (Team Bussola) e Stefano Severgnini (Team Todesco). A contrastare il tempo di Bonelli, Davide Finetto (Km Sport) che per pochi secondi si è dovuto inchinare allo “straniero” Mirko Tessaro (U.C.S. Tofoletto) vincitore della categoria open. Seppure ancora una volta secondo in questa stagione, Finetto riesce ad anticipare Christian Pallaoro (G.S. Cicli Olypmpia), terzo.

 


Non da meno, Dimitri Modesti (Team Todesco), bronzo europeo cross country a Kraniska Gora solo il giorno prima, che ha realizzato la terza prestazione di giornata ed è risultato anche il vincitore della categoria master 2, seguito da Michele Franceschetti (Bike Team Bruciati) e Massimiliano Miglioranzi (Team Bussola). Piacevole il ritorno al successo di Mattia Ferraro (Team Bussola) nella master 1, che ha avuto la meglio su di un’ostico Emil Bardini (Bike Team Bruciati) e Telemaco Giacomazzi (GSC Bertasi).

Anche Emiliano Ballardini (Team Todesco) dopo il 5° posto al campionato europeo ha fatto sua la gara master 3 mettendo in fila Silvano Morandini (S.C. Barbieri) e Carlo Bussola (Giambenini Maddiline). Nella categoria master 4 ad avere la meglio Paolo Alverà (G.S. Cicli Olympia) sugli avversari Marcello Lolli (Cicli Campioli) che rimane comunque leader di categoria xc verona e Matteo Lonardi (Team Los Locos). Il master 5 Luca Poltronieri (Bike Store) ha battuto quasi allo sprint Diego Vassanelli (Team Todesco) che punta al successo finale xc verona e, l’attuale leader Claudio Ciman (S.C. Barbieri). Per la categoria femminile nessuna chance per le avversarie l’ha lasciata Mary Mattinzioli (S.C. Barbieri) che è sempre più leader xc verona sulla compagna di squadra Nadia Bottura giunta sul traguardo seconda precedendo Simona berizzi (Pol. Sorisolese).
Nella categoria Allievi lotta fratricida in casa Pol. Sorisolese tra Daniel Tassetti e Davide Sonzogni con il primo a spuntarla anche sull’altro acompagno di squadra Arturo Colombo, terzo. Nella categoria esordienti è sempre Stefano Freoni che grazie ai tempi sul giro degli atleti della categoria allievi, non da scampo al secondo Costantino Cesca (Jam’s Bike Team Buja) e al terzo Matteo Brugnetti (Pol. Sorisolese).

Per la S.C. Ciclistica Barlottini di Lugagnano (VR), impegnata soprattutto nella crescita dei giovani su strada, un bel risultato in termini di numeri e consensi da parte dei partecipanti al cross country che, in quest’ultima edizione è riuscita a migliorare il tracciato accorciandolo di qualche chilometro, inserendo però tratti di single track risultati determinanti per la classifica finale delle rispettive categorie. Se il primo ed il secondo tratto boschivo con variazioni di ritmo mettevano a dura prova le doti di guidabilità, sulla collinetta posta a ridosso del traguardo dove svetta il capitello con la statua di San Vincenzo, le doti di guida dei biker hanno offerto grande spettacolo e suspence.
Tutte le indicazioni del 6° Trofeo San Vincenzo, le classifiche il video e le foto sul sito web xcverona.com, insieme alle news del 1° Trofeo Cerro Veronese la prova del 10 Luglio organizzata con il supporto della locale Proloco a Cerro Veronese nel Parco della Lessinia, che un decennio fa ospitò una prova nazionale cross country.

 

<iframe src="http://player.vimeo.com/video/26420174?title=0&amp;byline=0&amp;portrait=0" width="400" height="225" frameborder="0"></iframe><p><a href="