Seconda uscita per 10.000 passi, a San Giorgio in Salici

Mercoledi 31 luglio si è svolta a S. Giorgio in Salici la seconda uscita – dopo quella di Lugagnano di mercoledì 24 luglio – dell’iniziativa ,“10000 passi per star bene”, promossa dalla Grande Mela, organizzata dalla Pro Loco con le associazioni  e che ha avuto il patrocinio del Comune di Sona.

Raduno agli impianti sportivi dove 45 “camminatori” sono stati  accolti da Luca Foroni presidente della Pro Loco, dal direttore della Grande Mela Cingottini e il vice Piero Bernardi con la nutrizionista Sara Fiume. Presenti anche l’Assessore comunale Gianmichele Bianco e l’ex Assessore  Meri Pinotti . Una gita nei campi, in mezzo ai vigneti, per passare da Villa Merighi dove 45 anni or sono Livio Fugatti ha fondato la sua cantina con i vini biologici Custoza e Bardolino.

Si  è proseguito poi per la corte Turco del conte Cavallari Guarienti dove Antonella Tinazzi  ha illustrato l’agriturismo “Antica dimora del Turco” con Bed and Breakfast dotato di otto appartamenti,  e due saloni per banchetti e matrimoni per 250 posti,  ricavati con un bel restauro della stalla con portico e fienile. Qui è allestito anche  un museo di attrezzature agricole di un tempo, che da solo meriterebbe una  visita guidata. Passando  dalla piscina e si è saliti al vertice della collina dove inizia il bosco e dove il giallo-rosso casino di caccia è stato  pure restaurato  ricavando cinque stanze con cucina comune.

2013 07 31 10000 passi S Giorgioc Turco e gruppo 2013 07 31 10000 passi S Giorgio Cingottini Fugatti Foroni Fiume
2013 07 31 10000 passi S Giorgio c Turco Marco Cingottini Antonella Tinazzi 2013 07 31 10000 passi S Giorgio c Turco gruppo nel verde
2013 07 31 10000 passi S Giorgio c Turco gruppo e museo 2013 07 31 10000 passi S Giorgio c Turco casino di caccia

Al ritorno agli impianti sportivi, tirate le somme, sono stati percorsi  5.300 metri facendo 7.200 passi, che uniti ai 5000 passi che in media facciamo già ogni giorno con una vita normale, sono un bel risultato.

 

Alla fine anguria in abbondanza e assaggio di vini di Villa Merighi, dopo aver ascoltato le istruzioni della nutrizionista per una sana alimentazione.

 

fonte dati : www.ilbacodaseta.org