Pro Loco Sona e associazioni, insieme: che sia la volta buona?

Giovedì sera 8 novembre 2012 in sala affreschi l’invito della Pro Loco iviato alle associazioni è stato accolto da circa 40 persone in rappresentanza di numerose realtà del territorio.

Una risposta importante e che rende evidente quanto, in questo periodo, le associazioni siano sempre più consapevoli del bisogno di trovare momenti di incontro e di condivisione delle reciproche esperienze e difficoltà.

I temi all’ordine del giorno, condotti dal presidente Luca Foroni, con la presenza dell’assessore alle associaizoni Vantini, sono stati:

Definizione del calendario delle manifestazioni natalizie

Progetto di finanziamento delle associazioni

Definizione di una base di servizi a supporto degli eventi organizzati dalle associazioni

Relativamente al primo punto, il passaggio interessante è stato fornito dalla collaborazione che l’amministrazione comunale quest’anno ha chiesto alla Pro Loco, per raccogliere le segnalazioni di eventi che le associazioni stanno organizzando sul territorio per il periodo natalizio e stendere il programma ufficiale.

A riguardo, per comunicare le date e la tipologia di evento sono disponibili l’email della ProLoco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ed il contatto telefonico della Biblioteca Comunale (AnnaMaria Tinelli tel. 0456091287).

Scadenza per le comunicazioni venerdì 23 novembre. La sera stessa saranno riconvocate le associazioni per condividere le informazioni raccolte ed approvare il calendario definitivo.

Particolare interesse è stato dato al secondo punto, relativo alla raccolta fondi condivisa tra associazioni, grazie alla proposta di promuovere una lotteria tra associazioni finalizzata sia all’autofinanziamento sia al sostegno di progetti condivisi.

Su questo punto, chiarito il meccanismo che incentiva l’associazione alla vendita di biglietti sia per interesse proprio che condiviso con altri, è stata definita la tempistica di promozione e vendita che, a partire dal prossimo mese, si completerà con l’estrazione dei premi nella serata del 2 giugno 2013 in occasione del concerto per la festa della Repubblica.

Anche su questo punto, nell’incontro prossimo del 23 novembre, saranno identificati e scelti i progetti da sostenere che saranno proposti dalle associazioni.

Terzo ed ultimo punto, la condivisione di attrezzature e servizi per l’organizzazione di eventi delle associazioni al fine di ridurre gli oneri economici e semplificare le procedure sempre più rigorose per la sicurezza e l’igiene.

E’ noto come ogni associazione che organizza un evento abbia necessità di attrezzature (tavoli, panche, tensostrutture) che abitualmente acquista o noleggia con costi relativi.

L’idea di fondo è di definire un magazzino condiviso di attrezzature al quale accedere con contribuzione di una quota da definire, ma sicuramente inferiore a quella di mercato, che servirà per sostenere i costi di rinnovo delle stesse a causa dell’usura naturale. Eventuali danni accidentali sarebbero coperti dall’assicurazione della Pro loco.

Si è poi discusso dei vari oneri burocratici ed organizzativi necessari per l’organizzazione di ogni evento (piano sicurezza, allacciamento enel, assicurazioni varie, ecc.) e come trovare una soluzione più semplice per tutti.

La soluzione non è dietro l’angolo, ma iniziare ad affrontarla assieme all’amministrazione comunale è già un importante passaggio che onora e riconosce l’impegno di tante persone che volontariamente mettono a disposizione il loro tempo.

Serata conclusa alle 23 in un clima positivo e fiducioso con un arrivederci a venerdì 23 novembre ore 20.30 in sala affreschi.