3a Notte di Mezza Estate - 16 agosto 2012

Giovedì 16 Agosto 2012 Lugagnano  -  Via XXI Aprile

Notte di Mezza Estate

DALLE ORE 19,00 SERVIZIO DI PIZZA EXPRESS

Per i piu piccoli dalle ore 20.00 spettacolo con il clown Lorenzo

Serata per aiutare gli amici di CAVEZZO (MO)

Il ricavato sarà devoluto alla Protezione civile di Sona per

“Pro ricostruzione Scuola S. Vincenzo De Paoli – Cavezzo”

 

 

Come funziona il servizio PIZZA EXPRESS

Al punto cassa si acquista il buono pizza Tutte le pizze a 5 Euro:

Sulla via ci sono dei tavoli suddivisi in zona :

  • Zona servita da Pizzeria Bel Camin
  • Zona servita da Pizzeria Sorriso
  • Zona servita da Pizzeria Al Canton
  • Zona servita da Pizzeria Da asporto Loris
  • Zona servita da Pizzeria Basilico e Pomodoro

Si prende posto e si ordina al personale di servizio scegliendo tra :

  • Capricciosa
  • Margherita
  • Prosciutto Funghi
  • Salamino
  • Vegetariana

E il personale di servizio comunica il tempo di consegna della pizza.

La pizza viene consegnata direttamente dalla pizzeria al tavolo. Le bevande si ritirano nei Bar :

  • S.Patrick Pub
  • CinCin
  • Pasticceria Renato

NOVITA' : Dolci monoporzioni per l'occasione prodotti da Pasticceria Renato

 

Un ringraziamento particolare a tutte le Associazioni del Comune di Sona che hanno aiutato alla realizzazione di questa manifestazione con il contributo di materiale e del servizio dei volontari

 

Vogliamo ora segnalare una nuova iniziativa, per la quale S.O.S. si farà garante di una raccolta pubblica di fondi.

Abbiamo individuato nella Scuola Materna Paritaria di San Vincenzo De Paoli della Parrocchia di Sant’Egidio di Cavezzo (MO), retta dal parroco Don Giancarlo Dallari, una realtà che , a seguito del sisma, vede fortemente compromessa la sua attività educativa quotidiana. La struttura pur essendo rimasta in piedi è stata dichiarata inagibile a causa della presenza di fessurazioni nella parte storica dell’edificio. Esiste un rapporto di conoscenza diretto tra appartenenti alla nostra comunità e quella di Cavezzo.

La scuola ospita quasi 100 bambini in 5 sezioni con 10 insegnanti è ad oggi il pensiero principale è quello di arrivare a settembre potendo riaprire almeno in parte, al fine di poter riaccogliere i bimbi all’inizio del nuovo anno scolastico.

Con questo obbiettivo S.O.S. diventa capofila di progetto di raccolta fondi da destinare a questa realtà,  al fine di permettere a Don Giancarlo di affrontare le prime spese per il ripristino della struttura.